Il Cristo Velato, l’opera d’arte più ammirata del 2019

Il sito d'arte, l'opera più visitata del 2019 è il Cristo Velato che riesce a superare anche la grandezza del MANN con tutte le sue numerose collezioni!

A destare più interesse, curiosità e ammirazione, nonostante le grandiosi collezioni partenopee, è il Cristo Velato. Come riportato da laRepubblica Napoli, il capolavoro scolpito dall’artista napoletano Giuseppe Sammartino e custodito nella Cappella Sansevero, è il luogo d’arte che ha registrato più ingressi nel 2019. Il numero totale è di 723.039 visitatori paganti. Un aumento dell’8% rispetto allo scorso 2019 con 665.774 persone.

Il Cristo Velato, una sola opera capace di ammaliare il mondo intero

Turisti provenienti da tutto il mondo si recano in via De Sanctis per ammirare dal vivo un’opera che sembra quasi fatta di carne ed ossa. Il direttore del museo, Fabrizio Masucci, dichiara:

I dati registrati negli ultimi anni sono da considerarsi tanto più straordinari quando si pensi alle dimensioni contenute dello spazio espositivo e dell’area di attesa all’esterno. Nel 2019 siamo stati scelti tra le aziende campane insignite del Premio Industria Felix, un riconoscimento che ci rende particolarmente orgogliosi, perché ci è stato assegnato in quanto ‘miglior impresa del settore Cultura della regione.

E pensare che questi numeri non sono onnicomprensivi degli ingressi delle domeniche dell’arte in cui l’ingresso è gratuito. All’interno della cappella ci sono inoltre altre opere importanti e di bellezza immensa come la Pudicizia e la Temperanza oltre alle Macchine anatomiche del principe alchimista Raimondo di Sangro.

Il Cristo Velato, l'opera d'arte più ammirata del 2019