Ricetta cotolette di cavolfiore indorate e fritte

Belle spesse e piene di sapore: la ricetta delle cotolette di cavolfiore sono una valida alternativa a quelle di carne, comunque gustose e soprattutto genuine!

Mica covoletti? O meglio… non solo cavoletti! Perché non realizzarne una bella “a soddisfazione” con la grande fretta di un cavolfiore? Avete capito di cosa stiamo parlando? della ricetta delle cotolette di cavolfiore indorate e fritte. Si preparano in pochi minuti e sono gustosissime. Bisognerà però maneggiare il cavolo con delicatezza per evitare che frantumi.

Cotolette di cavolfiore: l’ideale vegetariano

La ricetta delle cotolette di cavolfiore indorate e fritte sono inoltre una valida alternativa alla cotoletta di carne classica se vi vadi variare con gusto e genuinità. Friabili e gustose sono ideali anche per chi segue una dieta vegetariana. Insomma carnivori o meno questa ricetta mette d’accordo proprio tutti come le frittelle di cavolfiore.

Cotelette di cavolfiori

Indorate e fritte alla napoletana sono davvero saporite!
Preparazione10 min
Cottura10 min
20 min
Portata: secondi piatti
Cucina: cucina napoletana, Italiana
Porzioni: 3 persone
Chef: redazione cucina

Ingredienti

  • 1 cavolo grande
  • parmigiano grattugiato
  • sale
  • 4 uova
  • pangrattato
  • farina

Preparazione

  1. Per prima cosa puliamo il nostro cavolfiore cercando di non farlo sbriciolare. Tagliamo le nostre fette, circa quattro. Qualcuna si frantumerò un po’, ma anche in quel caso potrete passarle nella panatura e friggere per servirle.
  2. Prepariamo appunto la panatura. In una ciotola sbattiamo 4 uova con 4 cucchiai di parmigiano grattugiato e saliamo. Continuiamo a sbattare per rendere tutto compatto.
  3. Adesso disponiamo in una ciotola le uova sbattute, in un’altra il pangrattato e in un’altra ancora la farina.
  4. Prendiamo le nostre fette di cavolfiore e passiamole prima nella farina, poi nelle uova e poi nel pangrattato.
  5. Intanto in una padella abbiamo scaldato, a fuoco dolce, l’olio evo e tuffiamo le nostre cotolette per friggerle.
  6. Scoliamo in carta da cucina assorbente e servire queste buonissime cotolette di cavolfiore accompagnando da un’insalata semplice o di pomodori.

Cotolette di cavolfiore al forno

Se invece desiderate preparare una versione più light, dopo la pantura disponiamo le cotolette su una teglia ricoperta da carta forno. Cospargiamo con un filo di olio evo e inforniamo a 170° per 30 minuti.

Consigli

Le cotolette di cavolfiore si conservano per circa due giorni in frigo chiuse in un contenitore ermetico. Riscaldiamole in microonde o in padella prima di servire.

Ricetta cotolette di cavolfiore indorate e fritte
Cotolette di cavolfiore – Instagram: @nutrizionista_studiomileti