Impasto Bonci: la ricetta per la pizza in teglia e ad alta digeribilità

La ricetta ideale per una pizza in teglia fatta a casa è quella dell'impasto Bonci. Lo chef ha condiviso la sua preziosa composizione per una pizza soffice e ad alta digeribilità.

I giorni di festa, weekend con ponti annessi, sono i più indicati per realizzare ricette a lunga lievitazione. Lasciare che il tempo raddoppi il volume di un impasto per la pizza è l’ideale per ottenere un panetto il più naturale possibile. Per questo motivo vogliamo proporvi l’impasto Bonci, diventato famosissimo perché l’ideale per realizza la ricetta della pizza in teglia in maniera soffice e soprattutto ad alta digeribilità visto la macroscopica quantità di lievito impiegato.

Impasto Bonci: sofficiosa e bollosa

L’impasto Bonci, o impasto per pizza Bonci è stato realizzato dall’omonimo chef romano Gabriele. Un successo assicurato visto la morbidezza dell’impasto e per la bollosità del preparato che consente di incorporare l’aria. Si tratta di una pizza all’80% di idratazione: ovvero l’acqua corrisponde all’80% dell’impasto e per questo motivo vi basterà una forchetta per lavorare un impasto perfetto.

Il lievito e l’acqua

Il lievito impiegato può essere sia di birra fresco o anche lievito di birra secco, però disidratato e in ogni caso basterà aggiungerne 1 grammo. Anche l’acqua da utilizzare non dovrà essere necessariamente tiepida. Basterà aggiungere dell’acqua a temperatura ambiente.

Impasto Bonci: la ricetta perfetta per la pizza in teglia

Impasto pizza di Bonci

redazione cucina
La ricetta dell'impasto per la pizza dello chef Gabriele Bonci
Preparazione 1 d
Cottura 30 min
Lavorazione 30 min
Tempo totale 1 d 1 h
Portata Aperitivo, Portata principale
Cucina cucina italiana, cucina romana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 1 kg farina di tipo "0"
  • 800 ml di acqua
  • 3/7 gr lievito di birra
  • 20 gr sale
  • 1 cucchiaio olio evo
Keyword gabriele bonci, impasto bonci, impasto pizza bonci

Preparazione impasto  bonci

  1. Disponiamo la farina a fontana in una ciotola. Aggiungiamo il lievito granulato e incorporiamo l’acqua a temperatura ambiente. Aggiungiamo anche l’olio e amalgamiamo con una forchetta di legno per 10 minuti.
  2. Dopodiché aggiungiamo il sale e continuiamo a mescolare. Passiamo dalla forchetta alle mani e mentre prepariamo il panetto durante la lavorazione ripiechiamolo almeno tre volte.
  3. L’impasto dovrà essere morbido. A questo trasferiamo l’impasto in una ciotola precedentemente unta con olio d’oliva. Copriamolo e riponiamolo in frigorifero per 24 ore.
  4. Adesso stendiamo l’impasto Bonci direttamente nella teglia (in precedenza ben infarinata) che aumenterà di volume anche durante la cottura.
  5. A questo punto inforniamo a forno preriscaldato e a 250°C per circa 25/30 minuti. Durante la prima metà della cottura disponiamo la teglia nella parte più bassa del forno e a metà cottura invece portiamolo in un ripiano più su.

Consigli

Se desiderate un impasto più alto una volta estratta dal frigo lasciate lievitare, coperta, per 10 minuti a temperatura ambiente. Invece se durante la posa in frigo non sono emerse le bolle, niente paura! Si formeranno durante la cottura. Questo accade quando la temperatura del frigorifero è troppo elevata, quella ottimale è di 4°C. Poi ovviamente condite la vostra pizza nella maniera che più vi piace. Alla maniera classica con passata di pomodoro e fior di latte o anche panna prosciutto e mais, una delle più gettonate.

Impasto Bonci: la ricetta perfetta per la pizza in teglia
Foto credit Instagram: @sarapavonechef

Potrebbe anche interessarti altri impasti per pizza