Napoli infestata dalle blatte: “Sono anche nei capelli”

Napoli blatte 2016
Foto: Ciro Fusco

Non è da prendere sottogamba e probabilmente gli interventi pianificati non sono sufficienti. Napoli è infestata dalle blatte e la situazione rischia di degenerare.

L’ultimo episodio è stato raccontato proprio da Maria Triassi, direttore del Dipartimento di Sanità pubblica della Federico II:

Una mia collega è scesa dall’auto e si è ritrovata con due blatte nei capelli. Lei è rimasta comprensibilmente scioccata, ma attenzione, quello che potrebbe sembrare un episodio banale per me è un grave campanello d’allarme. Se è vero che questi insetti sono un po’ in tutte le città, devo dire che mai come quest’anno Napoli è letteralmente infestata. Credo che chi di dovere al Comune dovrebbe fermarsi a riflettere e mettere in campo iniziative serie e programmate

L’intervento contro le blatte è iniziato qualche mese ma, ma non si registrano numerosi cambiamenti. Il piano per ridurre il numero di questi insetti si concluderà a Settembre. Intanto la città non può reggere più una situazione del genere visto che, le zone più colpite, sono i luoghi più frequentati dai turisti.

Il Corriere del Mezzogiorno pubblica le zone maggiormente colpite: Vomero, lungomare, via Colonna e via dei Mille, piazza del Gesù, piazza San Domenico, i Decumani e via Mezzocannone.