Crema al limone: ricetta dai mille e dolci usi

Crema a limone, dolce e gustosa da consumare sia come dolce al cucchiaio e sia per farcire bigné, zeppole e torte.

La crema di limone viene preparato non solo per guarnire o farcire dolci, come ad esempio quelli a base di pan di Spagna. È infatti un tipo di composizione che può essere servito come dolce al cucchiaio visto la consistenza morbida ma importante e dal profumo davvero delizioso. Il tutto diventa ancora più inebriante se per preparare la ricetta utilizzate i limoni della costiera amalfitana.

Crema al limone farcia e dessert

La ricetta della crema di limone è inoltre davvero multiuso. Può essere l’ideale anche per farcire biscotti o soffici rotoli. Possiamo riempire anche bignè o zeppole, magari pure quelle di San Giuseppe se vogliamo fornire al dolce tradizionale partenopeo una nota agrumata. Se invece desideriamo consumarlo come dolce al cucchiaio possiamo anche accompagnarlo da biscotti secchi come lingue di gatto o savoiardi.

Crema al limone

Ideale per farcire torte o biscotti o da servire come dolce al cucchiaio
Preparazione8 min
Cottura2 min
Tempo totale10 min
Portata: Dessert
Cucina: cucina italiana
Porzioni: 4 persone
Chef: redazione cucina

Ingredienti

  • 115 gr di acqua
  • 115 gr di zucchero
  • 100 gr di succo di limone filtrato
  • buccia di limone
  • 2 tuorli di uovo
  • 30 gr di maizena
  • 1 bustina di vaniglia

Preparazione

  1. Grattugiamo tutta la buccia del limone a aggiungiamolo al pentolino col succo di limone filtrato e mescoliamo.
  2. In un pentolino a parte mescoliamo maizena, vaniglia, zuchero e aggiungiamo un paio di cucchiai di acqua ottenendo una cremina densa (potete sostituire anche l’acqua con il latte).
  3. Nel succo di limone aggiungiamo, mescolando, il resto dell’acqua. Poi accendiamo il fuoco poniamoci su il pentolino con gli ingredienti al limone e mescolando aggiungiamo la crema di zucchero e maizena precedentemente preparata. Mescolate sempre a fuoco lento e per qualche minuto.
  4. Aggiungiamo anche i tuorli d’uovo e mescoliamo per un altro minuto e mescoliamo. Se il composto vi dovesse sembrare troppo denso aggiungiamo un altro po’ di acqua o latte e girare.
  5. Trasferiamo il composto in un piatto o contenitore da coprire con la pellicola trasparente. Conservare a temperatura ambiente.
  6. Appena si sarà raffreddata con l’aiuto di una frusta giriamola un po’. E a questo punto la nostra crema di limone è pronta per essere servita in un bicchiere a coppa accompagnato da deliziosi biscotti secchi.

Consigli

La crema di limone preparata che può essere utilizzata anche per farcire o decorare dolci, può essere conservata in frigo per un massimo di 2/3 gg, chiusa ovviamente in un contenitore ermetico.

Crema al limone: ricetta dai mille e dolci usi