A Sophia Loren assegnata la cittadinanza onoraria di Napoli

È un grande giorno per Napoli nel mondo. La nostra Sophia Loren, l’attrice, la mamma, la donna, che ci rappresenta a livello planetario ha ricevuto oggi il premio, forse per lei, più importante. Il riconoscimento delle sue radici che le ha conferito la cittadinanza onoraria di Napoli.

[unitegallery soplor]

La cerimonia si è tenuta privatamente all’interno del cortile del Maschio Angioino con il Sindaco Luigi De Magistris, l’assessore alla Cultura e al turismo, Gaetano Daniele, e altri vip che hanno avuto un posto speciale sul palco durante la premiazione: Dolce e Gabbana, reduci dalla festa privata che si è tenuta a Napoli per celebrare il 30 anni di carriera dalla nascita della casa di moda, altro orgoglio del Sud italiano. Presenti alla cerimonia anche Eugenio Bennato, Enzo De Caro e Lina Sastri.

Sophia, bella, elegante, meraviglia tra le meraviglie, dopo la nomina letta da Luigi De Magistris, ha anche lei ringraziato la città e il calore di Napoli che l’avvolge ogni volta che ci ritorna in quanto ha confessato: “Io vengo spesso a Napoli, zitto zitto, ma ci sono spesso“. Per lei questo è sicuramente uno dei premi più importanti che la giunta de Magistris ha deciso di conferirle. E durante i ringraziamenti, la Sophia, ha strappato un sorriso a tutti: “Grazie a tutti per questo premio, grazie al sindaco, che è pure nu’ bello gualgion“.

Insomma una cerimonia coi fiocchi. Napoli, dall’arrivo di D&G, nonostante le polemiche visto che non tutta la popolazione abbia potuto partecipare alla festa privata, il noto marchio di moda ha restituito al mondo una bella immagine di Napoli, e la stessa Sophia ha dichiarato: “Ci sono certe giornate che non dovrebbero finire mai“. E lei mai finirà, resterà sempre nei nostri cuori ricordandola in tutta la sua bellezza, allo stesso tempo verace ed elegante.