Bonus bebè 2020, arriva la proroga e verrà versato a tutti

La grande novità del bonus bebè 2020 è che verrà erogata a tutti indipendentemente dal valore dell'ISEE minori. Ecco la tabella e i dettagli dell'assegno universale

Allo scopo di incentivare la natalità nel nostro Paese, la legge di Bialncio 2020 estende il bonus bebè ai figli nati o adottati dal dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2020. La variazione dovrebbe essere sostanzialmente questa: la “prestazione ad accesso universale”  riconosciuta a tutte le famiglie indipendentemente dal valore dell’ISEE e dalla composizione del nucleo familiare e ovviamente con importo decrescente in base allo stesso.

Bonus bebè 2020: quanto dura?

Per quanto riguarda invece il figlio successivo al primo è stata confermata la maggioranza del 20 percento per tutti i nati o adottati nel corso del 2020. Per presentare domanda con ISEE obbligatorio c’è tempo fino alla fine di gennaio. Invece i bonus del 2019 continueranno ad essere erogati per il 2020 fino al primo anno di età del  bambino.

Il bonus bebè che ogni mese verrà versato dall’Inps varia a seconda del valore dell’ISEE minorenni. Ecco la tabella:

  • ISEE minorenni: non superiore a 7.000 euro annui
    IMPORTO DEL BONUS

    · 160 euro per un massimo di 12 mesi (1.920 euro annui)
    · 192 euro per un massimo di 12 mesi (2.304 euro annui) con la maggiorazione del 20%
  • ISEE minorenni: non superiore a 25.000 euro annui
    IMPORTO DEL BONSU

    · 80 euro per un massimo di 12 mesi (960 euro annui)
    · 96 euro per un massimo di 12 mesi (1.152 euro annui) con la maggiorazione del 20%
  • ISEE minorenni: superiore ai 40.000 euro annui
    IMPORTO DEL BONUS

    · 960 euro annui 1.152 euro annui con la maggiorazione del 20%

Modalità di richiesta e rinnovo bonus bebè

È obbligatorio presentare una Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) con il numero completi di tutti i componenti familiari compreso il bambino appena nato o adottato. La domanda di assegno si chiede una sola volta ma è necessario il rinnovo con la DSU ai fini di verifica dell’ISEE.

Assegno (universale) di natalità per tutti

Una variazione è stata introdotta da questo anno per quanto riguarda l’assegno di natalità. Come già accennato diviene un “prestazione universale”, in quanto a decorrere dal 1° Gennaio 2020, spetterà a tutte le famiglie e non solo a quelle con ISEE minorenni che non superano i 25mila euro.

Bonus bebè 2020, arriva la proroga e verrà versato a tutti