Carnevale 2020: vince la maschera dell’assessore Borrelli

Sono tante e originale le maschere ideate dai partenopei per questo Carnevale 2020 a Napoli. Ma tra le tante c'è sempre una che spicca, scopriamole insieme...

Carnevale 2020 a Napoli: il 23 Febbraio si avvicina ma oggi per le vie della città ha avuto luogo il primo “struscio di Carnevale“: la prima sfilata di bambini con maschere  tradizionali e originali. Quest’anno in giro abbiamo notato molti “scolaretti” e “forze dell’ordine” mini carabinieri e poliziotti d’avvero deliziosi. Ci sono stati anche dei costumi originali e prettamente partenopei: come la castagnara o ‘a lavannara. Lo spazzino o ancora spazzacamino.

Tuttavia è impossibile non tornare indietro con la memoria e ripensare alle maschere più divertenti e accattivanti come quella di Sandra e Raimondo Vianello che sfilavano per via Toledo sul loro lettone matrimoniale. Insomma, una delizia! ma ciò che più di tutti non possiamo per nulla dimenticare è il mitico papa Francesco nella sua papa mobile accompagnato da due carnalissime guardie del corpo. Una maschera così originale e tenera che congestionò il traffico pedonale dove tanti curiosi, cittadini e turisti, si fermavano per scattare foto o girare video.

Carnevale 2020, la maschera più originale: “Le battaglie di Francesco Emilio Borrelli”

E anche quest’anno, per le vie di Napoli, il piccolo Brian (ex Papa Francesco) e Co., ritornano con una maschera attualissima che si ispira alla quotidianità. Abbiamo infatti incontrato la sua squadra composta da: l’assessore dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, il parcheggiatore abusivo e il vigile urbano (Brian), che propongono le battaglie portate avanti dall’assessore regionale dei Verdi. Virale, e apprezzato ovviamente, il suo modo di combattere la criminalità tanto che ha ispirato una maschera di Carnevale, in giro con tanto di audio che riproduce i più celebri slogan dell’assessore (da notare lo smartphone come arma per la ripresa di tutte le cialtronerie e le illegalità partenopee). A noi sono piaciuti tantissimo ma adesso godetevi il video e le immagini.