Pan di Spagna alto, una ricetta soffice come una nuvola

È un dolce molto facile da preparare, ma questa ricette del pan di Spagna alto è ancora più deliziosa e soffice..

Torta, dolce? No! Possiamo chiamarlo solo con il suo vero nome: pan di Spagna alto. È il più facile da preparare. È economico e veloce e riescono a farlo proprio tutti con una piccola spesa al supermercato e il minimo impegno. Ma cosa succede se invece volessimo donargli un volume maggiore per renderlo ancora più soffice e delizioso?

Pan di Spagna alto e soffice

Vi sveliamo noi la ricetta per preparare un pan di Spagna alto. Basteranno alcuni accorgimenti per conferirgli un maggiore volume e vedrete sarà una gioia non solo per gli occhi, ma anche per il palato.

Pan di spagna alto

Ecco la ricetta per farlo altissimo e soffice
Preparazione30 min
Cottura50 min
Tempo totale1 h 20 min
Portata: crostate, merenda, torte da colazione
Cucina: Italiana
Porzioni: 8 porzioni
Chef: redazione cucina

Ingredienti

  • 4 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 250 gr di farina
  • 1 bustina lievito per dolci (8 gr) facoltativo
  • aroma limone
  • vaniglia

Pan di Spagna alto, una ricetta soffice come una nuvola

Preparazione

  1. Vi stupirete della facilità di questa ricetta che poi è anche ideale per la realizzazione di torte in stile americano. Innanzitutto sbattete uova e zucchero per almeno 20 minuti. Lasciatevi aiutare da un frustino elettrico. Dopodiché aggiungete gli aromi e unite la farina setacciate in tre volte e aggiungente anche la bustina di lievito. Mescolate adeguatamente dall’alto verso il basso.
  2. Adesso vi occorrerà uno stampo di 20/24 cm di diametro. Imburratelo e infarinatelo per bene.
  3. Versate il composto all’interno dello stampo e infornate a forno già caldo a 150°C statico e per circa 50 minuti.

Pan di Spagna alto, una ricetta soffice come una nuvola

Consigli

A questo punto potete scegliere di consumarlo in maniera semplice e tradizionale o di farcirlo con la crema che più vi piace. Va benissimo ad esempio anche la crema pasticcera o la crema chantilly. C’è chi però preferisce anche la marmellata. Inoltre potete conservare questa delizia sotto una campana di vetro, mi raccomando non più di due o tre giorni. Inoltre è sconsigliato aprire il forno durante i primi trenta minuti di cottura. Sta proprio qui il trucchetto: perché aprendole c’è il rischio di compromettere la crescita del dolce sia esso con lievito o senza lievito.

Altre ricetta pan di Spagna