Ricetta melanzane a funghetto note come “mulignane a fungetiello”

Una ricetta tipicamente campana e soprattutto ideale per il periodo estivo: ecco le melanzane a funghetto, uno dei contorni più saporiti della cucina napoletana.

3.8
17

La ricetta delle melanzane a funghetto, o “mulignane a fungetiello”, è tipica della cucina napoletana. Si tratta di un contorno leggero ideale per accompagnare piatti estivi. Ci sono inoltre due varianti: vi è infatti la possibilità di preparare le melanzane con o senza pomodoro cuocendo le melanzane a tocchetti in tegame con aglio e olio.

Perché si chiamano “a fungetiello”?

Il motivo di questo nome è molto semplice. Si dicono melanzane a funghetto per via della forma che viene data ai tocchetti che ricordano quella tipica di un funghetto. Intanto qui vi proponiamo la ricetta con il pomodoro classica anche se per rendere più sfizioso e colorato il contorno potreste aggiungere olive e capperi.

Ingredienti

  • melanzane, 600 gr
  • pomodorini, 400 gr
  • aglio, 1 spicchio
  • basilico
  • sale
  • olio evo

Preparazione

  1. Laviamo per bene le nostre melanzane e tagliamole a dadini. Dopodiché friggiamole in una padella con abbondante olio d’oliva.
  2. Con l’aiuto di una schiumarola preleviamo le melanzane dalla padella e mettiamole da parte. Lasciate da parte anche la padella e laviamo i pomodori tagliandoli a metà.
  3. Nella medesima padella dove abbiamo fritto le melanzane adesso soffriggiamo uno spicchio di aglio. Quando avrà assunto un colore dorato eliminiamolo e aggiungiamo il pomodoro con il basilico. Aggiustiamo di sale e lasciamo cuocere per circa 10 minuti.
  4. A questo punto aggiungiamo le melanzane cuocendo per qualche altro minuto.
  5. Adesso le nostre melanzane a funghetto sono pronte per essere impiattate e servite con basilico fresco.
Ricetta melanzane a funghetto note come "mulignane a fungetiello"
Melanzane a Funghetto