Ricetta alici marinate alla napoletana: povere ma nobili

La ricetta delle alici marinate è molto semplice da preparare. Deliziose e pratiche vi faranno fare una bella figura con i vostri ospiti.

Alici indorate e fritte, in tortiera o in qualsiasi altro modo risultano sempre saporite. Squisite anche la versione delle alici marinate, più leggere e dalle nobili proprietà, è una tipica ricetta della costiera italiana e spesso viene servita come antipasto anche nei ristoranti.

Le alici marinate: povere ma nobili

Le alici marinate saranno anche un piatto povero ma economico, tuttavia sono preparate con aceto e limone anche nei ristoranti. Tradizionalmente preparate a Sud dello stivale, non è raro trovarle come portata anche nella haute cuisine italiana.

Ingredienti

  • alici, 500 gr
  • limone, 4
  • sale marno, q.b.
  • olio evo
  • basilico

Preparazione

  1. Iniziare a pulire le alici privandole della testa, budello e lisca centrale. Lavarle sotto acqua corrente. Chiuderle all’interno del contenitore e coprirle con due cucchiaini di sale e il succo di tre limoni lasciandole marinare per 24 ore, in alternativa anche con aceto.
  2. Prelevarle dal contenitore e sciacquarle sotto l’acqua corrente eliminando in maniera delicata il sale.
  3. Asciugarle con la carta da cucina e riporle in una ciotola, in fila e versare sopra la marinatura di olio evo, succo di limone e decorare con basilico.

Consigli utili per le alici marinate

Visto che si tratta di una preparazione del pesce crudo è bene tener presente, come in tutti gli altri pesci, è presene il parassita denominato “anisakis”. Potrebbe infettare l’uomo e per debellarlo ci sono due metodi: cuocerlo o surgerarlo per 24 ore.

Ricetta alici marinate alla napoletana: povere ma nobili
Alici marinate – Instagram: @angolocottura