Ricetta insalata di mare: antipasto e secondo piatto

L'insalata di mare è deliziosa e versatile. Gli ingredienti possono variare in base ai propri gusti ed essere servita sia come antipasto sia come sostanzioso secondo piatto!

Tutto il sapore dei mari del Sud a tavola grazie all’insalata di mare. Consumata come antipasto, o anche secondo piatto, è indubbiamente una delle pietanze più amate dai partenopei che racchiude il meglio dei nostri mari. Si tratta di un grande classico che viene consumato sia in estate, sulla spiaggia anche, e sia in inverno. Non a caso si tratta di uno dei principali antipasti di Natale insieme anche al polpo all’insalata.

Insalata di mare: antipasto di mare intenso e versatile

L’insalata di mare è davvero semplice da preparare nonostante i numerosi ingredienti. Inoltre vi consentirà anche di variare a secondo dei crostacei e molluschi che più vi piacciono. Noi ovviamente vi forniamo la ricetta tradizionale napoletana. Molto importante è l’impiego dell’aglio, le sue note sulfuree moltiplicano il sapore dei frutti di mare ma raggiungono l’apice del sapore con le vongole e le cozze stufate.

Insalata di mare

Antipasto ideale per ogni occasione: per le festività, la domenica o anche in spiaggia!
Preparazione15 min
Cottura30 min
Tempo totale45 min
Portata: antipasto
Cucina: cucina napoletana, Italiana, Mediterranea
Porzioni: 6 persone

Ingredienti

  • 1 kg polpo
  • 500 gr calamari
  • 1 kg gamberetti
  • 1 kg cozze
  • 500 gr vongole
  • 1 spicchio aglio
  • 1 succo filtrato di limone
  • 1 bicchiere e mezzo di olio evo
  • sale
  • pepe
  • 1 ciuffo di prezzemolo (abbondante)
  • 1 spicchio aglio mondato
  • aceto

Preparazione

  1. Iniziamo pulendo polpi e calamari e farli bollire in abbondanta acqua salata separatamente.
  2. Lessiamo i gamberetti che potrete comprare sia freschi che surgelati sgusciati ovviamente. Quando li lessiamo aggiugniamo anche un po’ di aceto
  3. In una pentola capienta versiamo tre cucchiai di olio e l’aglio schiacciato e tuffarvi le cozze e le vongole precedentemente lavate e scrostate e private del bisso. Togliere dal fuoco solo quando le valve saranno tutte aperte.
  4. Adesso dalle valve aperte preleviamo tutti i frutti e riponiamoli in una ciotola. Non gettiamo il liquido sprigionato dalle vongole e dalle cozze, anzi con un passino filtriamolo e mettiamo da parte.
  5. Se il polpo a questo punto è cotto tagliamolo a dadini mentre ai calamari conferiamogli la classica forma ad anello.
  6. In una ciotola uniamo tutti i frutti di mare e mescoliamo con una salsa fatta sbattendo con una forchetta olio, succo di limone, un po’ di sale, bpepe e una tazza di aceto e il liquido di apertura delle cozze e vongole.
  7. Spruzziamo ancora con trito di aglio e prezzemolo tritato, poi riponiamo in frigo per un’ora e serviamo così la nostra buonissima insalata di mare.

Conservazione

Questa deliziosa pietanza non può essere conservata più di due giorni in frigo. Bisognerà inoltre avvolgerla con pellicola da cucina o chiuderla ermeticamente. Se avete utilizzato prodotti congelati non potrà essere conservata nel freezer.

Consigli

Per la salsina vi consigliamo il succo di 1 o 2 limone, dipende dall’intensità del sapore desiderato. Invece per una salsa perfetta potete anche frullare tutti gli ingredienti del punto 6 in un mixer, ovviamente tranne i frutti di mare.

Insalata di mare, antipasto o secondo piatto?

Questa pietanza si adatta sia come antipasto e sia come secondo piatto. In quest’ultimo caso però di solito viene accompagnata da deliziose e golose patate sia lessate o cotte a vapore.

Ricetta insalata di mare
Insalata di mare