Ricetta olive in salamoia: lo stuzzichino perfetto

Il sapore ne giustifica la grande attesa: le olive in salamoia sono molto facili da preparare anche se per realizzare ci vuole molto tempo e pazienza!

La ricetta delle olive in salamoia necessita di pochissimi ingredienti. Sono buone e sbrigative e ideali per chi ha voglia di fare un aperitivo in casa, insomma si tratta dello stuzzichino perfetto che può essere accompagnato anche a dei buonissimo crostini. Si tratta di una conserva che si prepara maggiormente in autunno quando le olive vengono raccolte e si usa fare la salamoia per privarle del loro sapore amarognolo.

Le olive in salamoia stuzzichino ideale da finger food

Per realizzare la conserva delle olive in salamoia bisogna introdurre però altri ingredienti anche se le protagonisti indiscusse sono le olive verdi, belle spesse anche se potete decidere di utilizzarne anche altre tipologie. È importante però ricordarvi che questa preparazione esige lunghi tempi di macerazione in acqua e sale e almeno un mese per la conservazione nei vasetti e in un luogo asciutto.

Olive in salamoia

Facili da preparare ma come ogni conserva necessita dei tempi necessari di preparazione.
Preparazione20 d 30 min
Cottura0 min
sotto sale30 d
Tempo totale50 d 30 min
Portata: conserve
Cucina: cucina italiana, Mediterranea
Keyword: olive in salamoia, ricetta
Porzioni: 3 porzioni
Chef: redazione cucina

Ingredienti

  • 1 kg di olive verdi
  • 1 l di acqua
  • 100 gr di sale marino
  • q.b. alloro

Preparazione

  1. Iniziamo sciacquando le nostre olive. Scartiamo quelle imperfette. Versiamole in una ciotola e ricopriamole di acqua. Dopodiché cambiamo l’acqua una volta al giorno per 20 giorni.
  2. A questo punto prepariamo la salamoia: in una pentola mettiamo l’acqua con il sale e raggiunta l’ebollizione spegniamo. Mentre lasciamo che si raffreddi sciacquiamo le olive e asciughiamole su un panno di cotone pulito.
  3. Prendiamo i barattoli sterilizzati e versiamoci le olive e dopodiché ricopriamole completamente con la salamoia fredda. Aggiungiamo poi le foglie di alloro quasi a voler creare un tappo per non far venire a galla le olive. A questo punto conserviamo il barattolo in un luogo fresco e a riparo da fonti di calore. Le olive in salamoia saranno pronte entro una settimana ma noi consigliamo tuttavia di aspettare un mese prima di gustarle in tutta la loro perfezione.

Consigli

Ovviamente le olive ideali sono quelle non troppo mature e cosa fondamentale dovete coprirle, interamente con la salamoia.

RIcetta olive in salamoia

Altre ricette con le olive