Ricetta spaghetti alla gricia: memoria e gusto

Un'eccellenza della cucina laziale: la ricetta degli spaghetti alla gricia sono veloci da preparare ma bisogna fare attenzione ad alcuni passaggi per farla perfetta!

Anche la cucina laziale ci fa doni di primi piatti strepitosi, dalla carbonara all’amatriciana, e di recente anche la nostra pubblicazione degli pasta alla zozzona, fino ad arrivare ai buonissimi spaghetti alla gricia. In realtà potete tranquillamente alternare il formato di pasta anche con bucatini e spaghettoni e realizzare una più generica, ma golossima, pasta alla gricia.

Le origini degli spaghetti alla gricia o pasta alla grigia

Gli spaghetti alla gricia si preparano in maniera veloce e soprattutto sono indicati agli amanti dei sapori forti e decisi. Tuttavia siamo sicuri che questa pietanza riuscirà a conquistare proprio tutti anche i palati più delicati. Le loro origini sono antiche, viene preparata da tempi immemori ancor prima della scoperta del pomodoro. Infatti la sua preparazione si intreccia con quella dell’amatriciana e per questo tale pietanza viene definita anche amatriciana in bianco visto che condividono i medesimi ingredienti.

Perché si dice alla “gricia”?

Tutti però vi starete chiedendo perché si chiama proprio alla “gricia”? In realtà questo primo piatto prende il nome dal colore “grigio” visto che è il colore assume la cremina mescolando sale e pepe. Nulla di negativo quindi, potete stare tranquilli e tuttavia anche se può sembrare un piatto semplicissimo in realtà nasconde delle insidie. I pochi ingredienti necessari vanno comunque impiegati con sapienza. Guanciale e pecorino hanno un sapore molto forte e per questo bisogna trovare il giusto equilibrio anche per ottenere una crema perfetta!

Spaghetti alla gricia

Un primo piatto che rientra nella top ten delle pietanze più saporite di origine laziale.
Preparazione10 min
Cottura25 min
Tempo totale35 min
Portata: Portata principale
Cucina: cucina laziale, Italiana
Porzioni: 4 persone
Chef: redazione cucina

Ingredienti

  • 350 gr di pasta di grano duro
  • 150 gr di guanciale
  • 80 gr di pecorino
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Come preparare la pasta alla gricia

  1. Grattiugia il pecorino, taglia a listarelle il guanciale. Versa il guanciale in uan padella e soffriggi a fuoco dolce. Intanto cuoci la pasta in una pentola con abbondante acqua e non troppo salata.
  2. Scola la pasta al dente e tieni da parte due mestolini di acqua di cottura. Poi trasferisci la pasta umida nella padella dove hai preparato il guanciale. Spolverizza subito con il pecorino e qualche cucchiaiata di acqua di cottura se lo trovi necessario. Poi fai saltare tutto velocemente
  3. Adesso spolverizza gli spaghetti alla gricia con una bella dose di pepe e servi calda a tavola.

Consigli

Mi raccomando la cottura del guanciale deve avvenire a fuoco lento in modo da renderlo molto croccante.

Ricetta spaghetti alla gricia
Spaghetti alla gricia