Vincenzo De Luca diventa una bomboniera per laureati

L'idea di una bomboniera di laurea ispirata alle fatidiche parole del governatore Vincenzo De Luca, ecco a chi è venuta questa spassosa idea.

Tutti pazzi per Vincenzo De Luca, che suo malgrado, è diventato un idolo/meme del web per il suo modo pittoresco di comunicare e tenere la Campania al sicuro. I cittadini attendono le sue dirette su Facebook come se a farla fosse una pop stare, è invece è lui, il governatore campano, che ha ispirato addirittura le nuove bomboniere per le feste di laurea 2020 a Napoli.

Feste di laurea che Vincenzo De Luca, che per ora, sono ancora vietate nel napoletano appunto per evitare assembramenti che causerebbero ulteriori contagi. I Campani, salvo qualche episodio, sono stati bravi e nonostante le difficoltà hanno rispettato le diverse ordinanze regionali. I più creativi hanno cercato di portare un po’ di allegria ironizzando sulla situazione.

Vincenzo De Luca: “Ordinanza: Feste di laurea in Campania, No!”

Ed ecco dunque le bomboniere che si ispirano alla frase del governatore della Campania: “Feste di laurea? vi mando i carabinieri col lanciafiamme“. Il modellino riporta la frase in breve: “Ordinanza: Feste di laurea, Campania, No!“, scritta su una pergamena tra le mani di De Luca insieme al famosissimo lanciafiamme.

L’idea è venuta ad un artigiano di Cercola, in provincia di Napoli, che ha realizzato una bomboniera simpaticissima che siamo sicuri andrà a ruba per chi, in questo periodo si è laureato discutendo telematicamente la propria tesi e che al massimo ha stappato una bottiglia fuori al balcone della propria stanza.

Vincenzo De Luca diventa una bomboniera per laureati