Il conducente soldato salva una donna anziana da un’aggressione

Vittima di una tentata rapina, una donna anziana è stata salvata da un eroe di "passaggio" che non ci ha pensato due volte ad intervenire per proteggerla.

Puoi imbatterti in qualsiasi momento in un eroe, ne è pieno il mondo anche se i malvagi sembrano esserne di più. Il fatto è accaduto in una città a Nord dell’Ungheria lo scorso 5 giugno: una donna anziana, aggredita da un uomo, tratta salvata da un conducente di un autobus.

Durante la sua corsa mattutina, da lontano Zslot (è così che si chiama il dipendente della compagnia dei trasporti) intuisce ciò che stava accadendo. In men che non si dica posiziona l’autobus in modo da bloccare la corsia opposta e si accosta alla donna che intanto era finita in strada. Dopodiché, senza pensarci due volte, il conducente è uscito fuori dal bus è ha bloccato il malvivente che in prima battuta non arretrata, ma infine si è dato alla fuga.

Zslot ha cercato di calmare la donna, l’ha fatta salire con se sull’autobus e scortata fino alla polizia. Gli altri passeggeri si sono congratulati con l’uomo che con questo atto eroico si è contraddistinto, ma c’è di più: il conducente era un soldato e si è trovato nel posto giusto al momento giusto. Per il suo gesto ha inoltre ricevuto un encomio dalle autorità e anche dall’azienda di trasporti per cui lavora.