1 min di letturaMaltempo a Napoli, il bilancio dei danni del weekend

Il bilancio del maltempo a Napoli registra diversi danni: alberi e calcinacci crollati e strade sprofondate.

Il maltempo del weekend a Napoli, oggi ci presenta il conto. Diversi i disagi e i danni che la pioggia battente di questi giorni ha provocato sul capoluogo. Numerose le strade chiuse e le strade pericolosamente dissestate. La Protezione Civile, insieme ai Vigili del Fuoco, NapoliServizi e Polizia Municipale, sono intervenuto per portare soccorso e limitare i danni che purtroppo sembrano ingenti. Purtroppo ci sono stati anche incidenti stradali, che per fortuna non hanno leso persone.

I danni dovuti al maltempo

Il vento forte ha sradicato un tabellone che si è abbattuto su alcune macchine in sosta in viale delle Repubbliche Marinare. Invece un albero crollato al Vomero, in via Ugo Ricci, ha danneggiato tre veicoli. Nel quartiere sono venuti giù anche dei cornicioni e alcune strade sono sprofondate come a Via Langella, via Marano-Pianura. Ieri anche la perimetrale verso Scampia chiusa per alcune ore a causa di una pericolosa buca che ha forato gli pneumatici di almeno 6 veicoli. In via Capitelli e via Cupa Santa Cesare sono caduti dei calcinacci, mentre a Fuorigrotta i vigili sono intervenuti per mettere in sicurezza un cavo elettrico penzolante.

Maltempo a Napoli, il bilancio dei danni del weekend