Napoli: pugni, calci e armi da taglio per un orologio Swatch

Una rissa piuttosto violenta all'esterno di un negozio Swatch avvenuta tra venerdì e sabato. Giovani tra la folla per accaparrarsi l'ultimo modello dell'orologio da polso svizzero.

Non è più un’esclusiva, un rito targato unicamente Apple. Adesso si fa la fila, “la notte”, fuori al negozio della Swatch per accaparrarsi un orologio Swatch-Omega da 260 euro che appartiene alla nuova collezione “Bioceramic MoonSwatch”. Ma non è questa la notizia. I ragazzi che schizzano verso il consumismo sprecando il proprio tempo in lunghe file all’esterno di un negozio, sono stati coinvolti in una rissa.

Napoli: pugni, calci e armi da taglio per un orologio Swatch

Per la rissa, che è sfociata in pugni, calci e utilizzo di armi da taglio, denunciato un uomo di 33 anni; già noto alle forze dell’ordine che gli hanno sequestrato un Rolex e 4mila euro in contanti. Altri giovani invece sono riusciti a fuggire. Tuttavia come riporta Il Mattino, al vaglio alcune registrazioni delle telecamere di video sorveglianza per individuare altri responsabili.

In quanto alla Swatch, rende noto che gli orologi tanto agognati non fanno parte di un’edizione limitata o numerata e che nei prossimi giorni riassortiranno il negozio di piazza Trieste e Trento. Qualcuno aveva messo in giro una voce (o una fake news) circa l’edizione a tiratura limitata del costoso orologio.