New York, sparatoria in metropolitana: ipotesi attentato

Sparatoria all’interno della metropolitana di New York. Si parla di presunto attentato. Fino ad ora non ci sono notizie certe, ma la CNN indica un fuggitivo che indossava una maschera antigas. La prima foto apparsa su twitter è stata quella di Derek French in cui si notano diverse persone colpite e scie di sangue sul pavimento. Scene di panico che stanno facendo il giro del mondo mentre la banchina era invasa dal fumo. Non è chiaro se l’attentatore abbia usato o meno un lacrimogeno.

New York, sparatoria in metropolitana: ipotesi attentato

Attentato a New York: almeno 13 feriti

L’attentato è avvenuto intorno alle 14.30 di oggi, i feriti sono 13 e almeno 5 raggiunti da alcuni proiettili secondo quanto riportato dall’agenzia Associated Press. La notizia è stata diramata dal Dipartimento dei vigili del Fuoco di New York che sono intervenuti sul posto, presso la stazione della 36th Street a Sunset Park, dove si incrociano le linee D, N e R. I pendolari hanno vissuto attimi di terrori: pare che per sfuggire alla sparatoria alcuni di loro si siano lanciati in un treno che stava transitando proprio durante l’attentato.

Intanto secondo quanto comunicato dalla polizia di New York, sul luogo della sparatoria non sono stati trovati “esplosivi attivi”. In via precauzionale la stampa locale spiega che è stato necessario dispiegare agenti antiterrorismo.