Coronavirus, Rita Dalla Chiesa: polemica per il tweet contro ischitani

Il tweet di Rita Dalla Chiesa sulla questione Coronavirus e Ischia ha suscitato non poche polemiche e reazioni negative da parte dei cittadini di Ischia.

Fa discutere il tweet pubblicato da Rita Dalla Chiesa sul situazione italiana del Coronavirus, in particolare a seguito di alcune dichiarazioni di una cittadina ischitana che in modo molto irruente, in un video, invita i cittadini del Nord a lasciare l’isola perché probabili contagiati dal virus.

Rita Dalla Chiesa: polemica per il tweet contro gli ischitani

Coronavirus: Rita Dalla Chiesa così condanna tutti gli ischiatani?

Rita Dalla Chiesa è così intervenuta su Twitter. Si è dimostrata comprensiva con i cittadini del Nord ma non si è resa conto che altri cittadini del Sud si sarebbero sentiti danneggiati dalle sue parole. È così che la conduttrice televisiva si rivolge ai suoi oltre 200mila followers:

Ma la signora di Ischia? Amici del Nord ci sono tanti di quei posti belli in Italia che possiamo vivere anche se non andiamo a Ischia. – Continua Rita Dalla Chiesa – Ricordiamocelo soprattutto per le vacanze estive… Anche se non è giusto che per colpa di una fuori di testa paghino anche gli altri.

Quel “ricordiamocelo soprattutto per le vacanze estive” ha scatenato l’ira degli albergatori isolani già preoccupati per le loro attività a causa del terrore del Coronavirus che si sta diffondendo nel Paese. Napoletani e ischitani hanno rimproverato la conduttrice di questa uscita poco cauta. A causa di un intervento irrazionale di una cittadina non possono pagarne tutti le conseguenze.

Ischia, l’ordinanza annulla contro lombardi, veneti e cinesi

Ricordiamo che sei comuni dell’Isola di Ischia avevano firmato un’ordinanza che prevedeva il divieto di sbarco di lombardi e veneti nei confronti dei cittadini cinesi provenienti dall’area in cui è scoppiata la pandemia o chi vi abbia soggiornato negli ultimi 14 giorni. Ordinanza poi annullata dal Prefetto di Napoli.