Come disinfettare le mascherine chirurgiche in maniera valida

Ecco il metodo per disinfettare le mascherine chirurgiche, metodo validato dall'Istituto farmaceutico militare di Firenze.

Le mascherine FFp2 ed FFp3 sono introvabili tanto quanto quelle chirurgiche. Le farmacie sono le prime ad acquistare a prezzi a esorbitati e chi ne possiede alcune dovrà custodirle con cura, soprattutto per evitare il contagio se utilizzata in modo errato. Un post molto interessante pubblicato sulla pagina Facebook della “Farmacia del Corso – dott.ri Ruocco Franzi” mostra come disinfettare le mascherine per proteggersi dall’emergenza Coronavirus.

In un video tutorial infatti si spiega come allungare la vita di una mascherina. Il video fornisce una procedura validato dall’Istituto farmaceutico militare di Firenze. La prima cosa da fare è sanificare il ripiano sul quale andremo a lavorare. Disinfettare il tavolo con del disinfettante, anche l’alcol etilico va bene. Dopodiché leviamo la mascherina utilizzando gli elastici, non va mai toccata a mani nude. Dopodiché bisognerà riporla sul piano sanificato e spruzzare la soluzione igienizzante su tutta la mascherina sia interna che esterna. Nel video che vi lasciamo di seguito vi spiega anche come realizzare la soluzione per disinfettare le mascherine.

#Coronavirus: emergenza mascherine! Aspettando che sblocchino le forniture, impariamo a disinfettare quelle che abbiamo già.

Publiée par Farmacia del Corso – dott.ri Ruocco Franzi sur Mardi 17 mars 2020