Fichi caramellati: la ricetta per goderne anche in inverno

Deliziosi e golosi: ecco la ricetta per realizzare una conserva di fichi caramellati e inoltre per realizzare non ci vuole un particolare sforzo.

Straordinariamente dolci e golose i fichi caramellati. Realizzare una conserva sarà molto semplice. Visto che dall’inizio dell’estate se ne raccolgono in abbondanza, a settembre inizia il periodo delle conserve così da poter gustare questo buonissimo frutto anche nei mesi invernali.

Ricetta dei fichi caramellati, dolci e golosi

La tradizione dei fichi caramellati è emiliana e c’è chi decide di aromatizzarli al rum o al cognac. Questa è una ricetta che si “fa da sola”, nel senso che inseriti gli ingredienti in padella non bisognerà fare altro. Però bisogna far attenzione allo stato dei fichi, occorrerà che siano maturi e intatti.

Fichi caramellati

Una conserva da gustare dolcemente durante il periodo invernale
Preparazione12 min
Cottura8 min
Tempo totale20 h
Portata: conserve, Dessert
Cucina: emiliana romagnola, Italiana
Porzioni: 6 persone
Chef: redazione cucina

Ingredienti

  • 1 kg di fichi
  • 250 gr di zucchero
  • 1 scorza di limone
  • q.b. cognac

Preparazione

  1. Iniziamo a lavare in maniera delicata i fichi: attenzioni a non romperli.
  2. Poniamoli in una padella con i piccioli verso l’alto e cospargiamoli di zucchero.
  3. Tagliamo la buccia di limone a striscioline e inseriamoli nella padella.
  4. Lasciamo che riposino per 3/4 ore, anzi forse è mgelio tutta la notte.
  5. Dopodiché lasciamole bollire. Ci vorranno circa 8 ore, ma se la buccia dei fichi è nera e spessa ci impiegherà meno tempo.
  6. Durante la cottura i fichi rilasceranno il liquido caramellato e subito dopo la cottura, insieme allo sciroppo creato, vanno inseriti in vasetti sterilizzati nei quali precedentemente abbiamo versato un po’ di cognac.
  7. Creiamo il sottovuoto capovolgendo i vasetti aspettando che si raffreddino e conservare in luogo buio e asciutto.

Consigli

Se siete consapevoli della dolcezza molto elevata dei fichi utilizzati allora diminuite la dose di zucchero. In alternativa potete prepararli al forno. Lavate per bene i fichi, asciugateli e sistemateli su una teglia cospargendoli di zucchero e aggiungendo le striscioline di scorza di limone. Lasciateli riposare una notte intere coperti da un canovaccio . Trasferite tutto in una casseruola per farli bollire almeno un minuto. Ritrasferiteli sulla teglia e cuocete per 15 minuti a 180°. Dopodiché riponeteli nei vasetti sterilizzati con la medesima procedura per la realizzazione classica di questa conserva.

Altre ricette caramellate