Napoli: mareggiata devasta il lungomare e i ristoratori

Una mareggiata violenta ha travolto il lungomare provocando danni devastanti.

Una mareggiata ha devastato il lungomare di Napoli. Uno dei simboli più belli della città partenopea devastato. Parte del muretto è collassato. Detriti ovunque, gazebi dei ristoranti portati via dal vento e dalle onde. I ristoratori adesso oltre a fare i conti con il Covid saranno costretti a rimboccarsi le maniche per salvare i propri esercizi anche fisicamente.

Nella notte il sopralluogo del sindaco con la polizia municipale, protezione civile, Napoli Servizi, abc, Asia. I ristoratori sono già all’opera per rimuovere il fango e tutti gli elementi danneggiati della propria attività, aiutati dagli operatori del comune di Napoli.

Il primo cittadino del capoluogo campano ha però già annunciato la riapertura del lungomare:

Ore 1,00. Lungomare di Napoli. Una mareggiata impressionante ha devastato uno dei simboli della rinascita di Napoli degli ultimi anni. Non sarà un anno orribile a fermarci.

Napoli ritornerà a splendere con la forza del suo popolo. Staremo vicini in ogni modo agli operatori economici pesantemente colpiti. Stanotte, poi, grandissimo lavoro di squadra per riaprire la strada. Un ringraziamento, in particolare, a polizia municipale, protezione civile, Napoli servizi, abc ed asia. Forza Napoli, non molliamo mai.

Napoli: mareggiata devasta il lungomare e i ristoratori
Foto Instagram: @napoli_storia_e_monumenti