1 min di letturaAddio a Gino Strada: è morto il fondatore di Emergency

Addio al fondatore di Emergency, Gino Strada. A darne notizia una fonte vicino la famiglia. Il medico che da sempre si è battuto per i diritti umani aveva 73 anni.

Tra gli uomini contemporanei più validi al mondo. Al mondo lascia una grande eredità, quello i medico impegnato in scenari disastrosi e che mai si è tirato indietro. Oggi è morto Gino Strada, fondatore di Emergency e Voce Libera. Aveva 73 anni il medico nato a Sesto San Giovanni, chirurgo di guerra per il Comitato internazionale della Croce Rossa in scenari come l’Afghanistan e la Somalia.

Proprio questa settimana aveva firmato un articolo per La Stampa denunciando nuovamente la grave situazione che vive l’Afghanistan. A dare notizia della morte di Gino Strada è una fonte vicino alla famiglia. Come riporta Il Messagero, era malato da tempo. Ci ha lasciato oggi l’uomo, che insieme alla moglie nel 1994 fondò quella che oggi è una della Associazioni umanitarie più importante al mondo. In prima linea, Straa, si è battuto in favore dei diritti umani, soprattutto in paesi difficili come l’Africa e il Medio Oriente.

Addio a Gino Strada: è morto il fondatore di Emergency