Lenticchie ricetta classica

La classica ricetta delle lenticchie non è difficile da preparare anche se per predisporre i legumi alla cottura i tempi di attesa sono più o meno lunghi.

Quanti modi conoscete per preparare le lenticchie? Ma soprattutto quante varianti? Le più famose sono quella alla napoletana e quelle in umido che poi corrispondono alla ricetta classica delle lentecchie con alcuni accorgimenti circa le ore da tenere i legumi a bagno. Tuttavia per chi volesse velocizzare il procedimento può optare anche per le lenticchie precotte che si trovano al supermercato. In questo ultimo caso bisognerà sciacquarle per bene prima di porle in una casseruola.

Preparazione classica

Per il procedimento classico invece, bisognerà tenere le lenticchie a bagno per circa otto ore e poi risciacquarle e infine aggiungerle nella stessa pentola in cui precedentemente abbiamo preparato il soffritto con olio e gli altri ortaggi come da ricetta originale.

Ingredienti:

  • lenticchie , 350 gr
  • passata di pomodoro, 200 gr
  • cipolla, 50 gr
  • sedano, 30 gr
  • carota, 30 gr
  • alloro
  • brodo
  • olio d’oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione:

  1. Prepariamo il sugo tritando finemente la cipolla, sedano e carote e versiamo il trito in una pentola con 4 cucchiai di olio evo in modo che appassiscano.
  2. Dopodiché versiamo le nostre lenticchie precedentemente ammollate per 8 ore e tostiamole a fiamma viva. Uniamo a questo punto la passata di pomodoro, una foglia di alloro e due mestoli di brodo.
  3. Moderiamo la cottura a calore moderato per circa 40 minuti. Aggiustiamo di sale e pepe e serviamo calde la nostra ricetta classica delle lenticchie o lenticchie in umido.
Lenticchie ricetta classica
Lenticchie in umido – Wikipedia: DocteurCosmos