Ricetta maccheroni al gratin o “grattè”: primo piatto da Re

Tra i migliori timballi partenopei quello dei maccheroni al gratin è senza dubbio il più goloso che a tavola riesce a mettere d'accordo proprio tutti.

3.8
11

Maccheroni al gratin, o ricetta della pasta al gratin, è una buona alternativa da preparare come prima piatto domenicale, soprattutto a Napoli. Una sorta di timballo dove il ragù viene sostituito dalla besciamella è inoltre molto semplice da preparare. Nonostante la semplicità vi assicuriamo una gran riuscita e figura con i vostri commensali. Oltre ad essere saporito è anche scenico.

I maccheroni al gratin, inoltre, non è una pietanza che rappresenta un semplice “salvacena”, alle spalle ha una tradizione molto antica, partenopea. Infatti nella lingua napoletana, originale, sono definiti al “grattè“, nome che deriva dalla gratinatura sulla superficie di questo buonissimo timballo che lo rende croccante all’esterno ma con un morbido ripieno.

Real maccheroni al gratin

Anche questo primo piatto napoletano si evolve dalla tradizionale cucina borbonica. Una ricetta dei monzù (cuochi francesi) che seguirono i reali nel regno di Napoli e che i partenopei seppero imitare o anche migliorare. Ma questo non è l’unico timballo da Re. Sulle tavole del Sud è molto gettonato anche il timballo o sartù di riso.

Ingredienti

  • penne rigate, 400 gr
  • prosciutto cotto, 250 gr
  • mozzarella, 180 gr
  • sale

Ingredienti per la besciamella

  • latte, 500 gr
  • burro, 50 gr
  • sale
  • noce moscata, un pizzico

Preparazione

  1. Iniziamo a scaldare il latte in un pentolino. Dopodiché aggiungiamo il burro e facciamo in modo che si sciolga completamente. Aggiungiamo la farina e mescoliamo evitando i grumi. Quando il composto sarà amalgamato, uniamo anche il latte, pizzico di sale e la noce moscata. Lasciamo cuocere a fiamma bassa per una besciamella bella cremosa.
  2. Iniziamo ad accendere il forno poi tagliamo a cubetti prosciutto e mozzarella.
  3. In abbondante acqua, leggermente salata, caliamo la pasta scolandola al dente. In una ciotola uniamo la pasta scolata, prosciutto, mozzarella e besciamella (tenendo un mestolo a parte).
  4. Imburriamo una teglia da forno e versiamo gli ingredienti livellando con un mestolo. in superficie copriamo con la besciamella messa da parte e spolveriamo di parmigiano grattugiato.
  5. Inforniamo il nostri maccheroni al gratin a 180°C per circa 25 minuti. La pasta sarà pronta quando si sarà formata la crosticina in superfice e servire belli caldi.
Ricetta maccheroni al gratin o "grattè": reale primo piatto
Maccheroni al gratin – Foto: ilmondodifabyred.blogspot.com