Ricetta struffoli al forno: la versione light

Una versione light ma senza rinunciare al piacere: ecco la ricetta degli struffoli al forno, morbidi e friabile e uguamente buoni come quelli fritti.

Prima di intraprendere un’altra maratona di struffoli prepariamo lo stomaco magari abituandoli ad una versione più “light” con la ricetta degli struffoli al forno, ugualmente buoni come quelli tradizionali e dalla medesima friabilità. Gli ingredienti non cambiano, soprattutto la deliziosa guarnizione che rendono questi dolcetti di Natale irresistibili.

Struffoli al forno: la versione light

La ricetta degli struffoli al forno vi restituirà delle deliziose praline morbide, anche se non saranno fritte come al solito. Anzi risulterà ancora più pratico prepararli. Vedrete! sarà molto più facile cuocerli per poterli gustare così con meno grassi senza rinunciare al loro tipico e delizioso sapore.

Ingredienti

  • farina “00”, 300 gr
  • zucchero, 100 gr
  • uova, 2
  • sale, 1 pizzico
  • olio evo, 20 ml
  • limoncello, 20 ml
  • lievito in polvere per dolci, 15 gr
  • scorza di limone, 1/2

Per guarnire

  • miele, 200 gr
  • zucchero, 40 gr
  • frutta candita

Preparazione

  1. Creiamo il nostro panetto. In una ciotola versiamo la farina con il lievito, aggiungiamo uova, zucchero, olio, liquore, scorza grattugiata e un pizzico di sale e mescoliamo fino ad ottenere un impasto omogeneo. Avvolgiamolo con pellicola da forno e ricopriamo con un canovaccio. Lasciamo che lieviti per 30 minuti.
  2. A questo punto tagliamo l’impasto a striscioline ricavandone dei pezzettini da arrotondare con i palmi delle nostre mani.
  3. Rivestiamo una teglia con carta forno e adagiamoci i nostri struffoli in maniera ben distanziata. Inforniamo per 10 minuti a 180°. Quando risulteranno dorati sforniamo pure.
  4. Prepariamo anche il miele sciogliendolo con lo zucchero in un pentolino. Immergiamo gli struffoli in questo sciroppo al miele appena creato e mescoliamoli con gli zuccherini colorati. Disponiamoli su di un vassoio a nostro piacimento o magari disponendoli a mo’ di piramide, aggiungendo i canditi e creando così una cascata di struffoli dolci e deliziosi.

Consigli come conservare gli struffoli al forno

Potete conservare i vostri struffoli al forno anche per una settimana. Bisognerà però avvolgerli da pellicola trasparente e non lasciarli all’aperto. Col passare dei giorni la loro consistenza varierà ma saranno comunque buoni. In caso poi vorreste una maggiore morbidezza ricordate di cuocerli solo per 5/6 minuti.

Ricetta struffoli al forno: la versione light
Struffoli al forno – Instagram Foto: @linaincarnato