Ospedale Mondali: intervento record grazie alla laparoscopia 3D

Un importante intervento chirurgico è avvenuto presso l'ospedale Monaldi. Grazie alla laparoscopia 3D è stat rimossa massa surrenale gigante.

Grazie alle avanzate tecnologie di cui dispone l’ospedale Monaldi, dell’azienda ospedaliera dei Colli, è stato effettuato un intervento da record molto delicato. L’equipe di Diego Cuccurullo, direttore della Uoc di Chirurgia Generale, grazie ad una laparoscopia 3D sono riusciti ad esportare una massa invasiva di 16 centimetri che interessava il surrene di un paziente di 55 anni.

Come riportato dall’Ansa, questo tipo di casistiche sono rare e in genere comprese tra gli 8 e i 14 centimetri. Questo intervento difficile è riuscito tuttavia senza complicazioni. La massa (pesata ben 240 grammi, quando, normalmente, un surrene ne pesa tra 4 e 6 grammi) ha richiesto una meticolosa dissezione.

L’intervento chirurgico dunque non ha portato a complicanze emorragiche grazie all’approccio mini-invasivo applicato. Complimenti anche alla capacità dei nostri medici che hanno consentito al paziente di ritornare a casa a meno di 70 ore dall’intervento.

Ospedale Mondali: intervento record grazie alla laparoscopia 3D