1 min di letturaCampania, effetto green pass: boom di prenotazioni vaccinali

Campania, dopo l'obbligatorietà del green pass in regione si registra un boom della campagna vaccinale anti covid-19

In Campania già lo chiamano effetto “Green Pass“. Dopo l’obbligatorietà del pass verde per poter accedere a ristoranti e in generali luogo a chiuso, e praticamente, a breve, anche per viaggiare le lunghe percorrenze, si è registrata nella regione un boom di prenotazioni vaccinali. Dopo un rallentamento della somministrazione, nell’arco di una settimana si è passati dalle 74.631 prime dosi del 17 luglio alle 145.140 del 23.

In generale, in Italia, il boom di prenotazione si attesta da qualche giorno ed è in aumento del 200%. Un boom positivo perché ci avvicina sempre di più all’immunizzazione di gregge, ma come ogni cosa gratuita ha i suoi pro i suoi contro. Racconta Andrea Cicconetti, presidente di Federfarma Roma:

Ormai stampiamo green pass all’impazzata […] ma questa cosa ha un costo sia in termini economici e sia di tempo che viene sottratto a persone che stanno male e sono in fila per prendere medicine o magari per l’ossigeno. La gratuità del green pass fa travisare il servizio e quindi ci vengono richieste anche 4 copie.

Campania, effetto green pass: boom di prenotazioni vaccinali