1 min di letturaGreen pass per il ritorno a scuola: sarà obbligatorio?

Green pass e mondo scolastico: il governo si riunirà per decidere le modalità di rientro a scuola e in merito alla questione il governatore campano ha già espresso la sua opinione.

Entro il 5 agosto il governo si riunirà per decidere se estendere o meno l’obbligo del green pass per altri settori e attività, come ad esempio le scuole, discoteche e trasporti. Il dibattito più acceso riguarda la scuola. C’è da dire che il 79% del personale tra docenti e ata è stato vaccinato, dunque bisognerà decidere sull’obbligatorietà della carta verde per ritornare a scuola.

L’obbligo del green pass, infatti, potrebbe scattare a partire da fine agosto, poco prima della riaperture delle scuole. Si discute anche sul vaccinare i giovani studenti per il loro rientro in classe, ma l’ipotesi è ancora da vagliare. Dal suo canto il governatore della regione Campania, Vincenzo De Luca, ha dichiarato in merito:

Dopo agosto vedremo quando far cominciare l’anno scolastico in base al livello di vaccinazione che avremo della popolazione studentesca. Arriveremo all’immunità di gregge del 70% anche a costo di ritardare l’apertura dell’anno scolastico. Dobbiamo vaccinare tutti a scuola per avere l’immunità di gregge, per non avere proprio la dad: dipende solo da noi avere il 70% della popolazione studentesca vaccinata, usiamo per riuscirci queste giornate di luglio e l’ultima settimana di agosto, poi vedremo. Intanto devo ringraziare il personale scolastico che in Campania è ormai immunizzato al 100%, dando prova di grande responsabilità

Green pass per il rientro a scuola: sarà obbligatorio?
Foto Copyright: @mbeo2017