Campania: “scuole verso la chiusura fino a fine gennaio”

"Scuole medie ed elementari verso la chiusura fino a fine gennaio" quanto dichiarato dal governatore della Campania Vincenzo De Luca durante l'ultima diretta Social.

Dopo la consueta live Facebook del Venerdì, il governatore della regione Campania, Vincenzo De Luca, pare confermare la chiusura delle scuole fino a fine Gennaio. Le scuole avrebbero dovuto iniziare regolarmente a partire dal 10 gennaio, dopo le festività natalizie, invece pare che il presidente attenda solo la conferma dell’ASL per rendere la notizia ufficiale.

Scuole chiuse Campania gennaio 2022: 23mila contagi

Il covid corre veloce tra i banchi di scuola in Campania. Dagli ultimi report infatti si contano cira 23mila positivi tra insegnanti e docenti: gli studenti delle scuole elementare e medie sono le più colpite. Già i sindaci del Nolano avevano espresso il rientro a differire nelle classi, una decisione tuttavia vincolata dall’attuazione della regione circa la Dad. Ecco la nota dell’Agenzia Nolana:

Differire il ritorno in presenza degli alunni che frequentano le scuole dell’area: è quanto ha deciso, dopo la riunione di oggi, la maggioranza dei sindaci dell’Agenzia area nolana, ai quali si sono aggiunti i primi cittadini di Pomigliano d’Arco, Brusciano, Castello di Cisterna, Somma Vesuviana. Presente anche il sìndaco di Ottaviano, che già nei giorni scorsi aveva adottato analogo provvedimento. La decisione è stata assunta alla luce dei contagi che si registrano nel territorio del Nolano – Vesuviano. Fatta eccezione per il Comune di Camposano, i primi cittadini sono pronti ad emettere, entro stasera, un’ordinanza per tutelare la sicurezza degli studenti e delle loro famiglie. Si attende solo la decisione del presidente della Giunta Regionale Vincenzo De Luca, al quale tra l’altro è pervenuta la decisione dei sindaci tramite il presidente di Anci Campania, collegato in videoconferenza. De Luca sarebbe pronto a firmare un provvedimento, atteso nelle prossime ore, per disporre la Dad in tutta la Campania.

Il governatore invece aggiunge che per ora la Campania resta in zona bianca ma che si trova ad alto rischio visto l’Rtl dell’1,6%: “Siamo la regione più a rischio. Vediamo fino a quando reggeremo in zona bianca. Per adesso stiamo reggendo, ma siamo fortemente a rischio.” Ha dichiarato il governatore.

Campania: "scuole verso la chiusura fino a fine gennaio"