27.5 C
Napoli
sabato, Luglio 20, 2024
HomecronacaColto da un infarto alla guida, evita una strage mettendo al riparto...

Colto da un infarto alla guida, evita una strage mettendo al riparto il tir

Un attimo prima di morire accosta il tir con materiale infiammabile per evitare una strage. Succede a Saviano, in provincia di Napoli

È riuscito a mantenere la lucidità nonostante quello che gli stava accadendo. Giovanni Gaito, camionista di Saviano, in provincia di Napoli, è stato colto da un infarto mentre guidava il tir carico di gas. Nei primi attimi del malore ha iniziato a sbandare con il mezzo, gli altri camionisti che avevano avvertito il pericolo hanno cercato di creare una sorta di barriera protettiva, ma Giovanni è riuscito ad accostare il tir evitando una strage per via del carico infiammabile, proprio un attimo prima di morire.

Purtroppo è stato inutile l’intervento dei soccorsi che hanno potuto solamente costatarne la morte. Il gesto altruistico del 39enne, però, non è passato inosservato. La comunità di Saviano si stringe attorno il dolore della famiglia, moglie e figlie. Tanti i messaggi sui social per ricordarlo:

L’ultimo gesto di altruismo è stato quello di riuscire a parcheggiare la tua cisterna carica di gas, così facendo hai evitato sicuramente una tragedia. Giovanni, voglio ricordarti così sorridente e spensierato. Riposa in pace amico mio.

Colto da un infarto alla guida, evita una strage mettendo al riparto il tir
Giovanni Gaito – Foto Facebook

 

Seguici anche su...

ALTRE STORIE