Ascolti tv, 26 agosto: un ex aequo “quasi” tra Rai e Mediaset

Il pubblico italiano nei risultati degli ascolti tv di ieri si divide un po' tra tutte le reti. La maggior parte hanno scelto due film trasmessi da Rai e Mediaset.

Ascolti tv, ieri 26 agosto. Nella serata di ieri i telespettatori italiani si sono divisi equamente su tutte le reti. Un testa a testa particolare è stato registrato tra Rai 1 e Canale 5 che hanno sfoderato pezzi da novanta. Al primo posto, con poco distacco dal secondo, si posiziona la Rai con il film con Jack Nicholson ed Hellen Hunt, “Qualcosa è cambiato” raggiungendo 2.048.000 spettatori pari al 12.4% di share. A seguire la commedia frizzante e di equivoci di Vincenzo Salemme, “Se mi lasci non vale“, che con un cast quasi tutto partenopeo ha interessato 2.179.000 spettatori pari all’11.8% di share.

Ascolti tv, il pubblico distribuito su tutte le trasmissioni

Al terzo posto degli ascolti tv di ieri si posiziona Hawaii Five-0 ha interessato 1.061.000 spettatori pari al 6.1% di share. Su Italia 1 Le Iene presentano – Omicidio Willy Branchi: I Segreti Inconfessabili di un Paese ha intrattenuto 975.000 spettatori (6.5%). Su Rai3 Enough – Via dall’Incubo ha ottenuto 1.053.000 spettatori pari al 5.8%. Su Rete4 I Vichinghi totalizza un a.m. di 576.000 spettatori con il 3.4% di share.

Anche La7 conquista un discreto numero di telespettatori grazie alla trasmissione In Onda che ha registrato 1.512.000 spettatori con uno share del 7.9%. Tra gli ospiti il sondaggista Alessandra Ghisleri e Pierluigi Bersani.

Ascolti tv, 26 agosto: un ex aequo "quasi" tra Rai e Mediaset
Film “Se mi lasci non vale”