Ricetta delle delizie al limone, originali della penisola sorrentina

La forma delle “Delizie al limone” è già un programma e sottolinea la fantasia e l’inventiva culinaria dei partenopei. Il dolce è nato nella penisola sorrentina. La sua forma lascia intender un seno, soprattutto quando lo chef appone alla sua estremità una fragolina di bosco.

Ricetta delle delizie al limone, originali della penisola sorrentina

Ricetta Delizia al limone, con il limoni di sorrento

Ingredienti

  • uova, 250 gr
  • tuorli, 50 gr
  • zucchero a velo, 50 gr
  • farina “00”, 50 gr

Per la crema pasticciera al limone:

  • amido di riso, 70 gr
  • latte, 1/2 litro
  • zucchero, 170 gr
  • tuorli d’uovo, 5
  • scorza di limone

Per lo sciroppo:

  • acqua, 1/2 litro
  • zucchero semoplato, 200 gr
  • liquore al limoncello
  • panna

Preparazione:

1. Otteniamo una spuma con i primi tre ingredienti e poi aggiungiamo a pioggia la farina girando man mano. Adesso con una sacca a poche, su di un foglio di carta da forno, facciamo scendere il nostro composto formando delle piccole cupole. Cuocere in forno per 10 minuti a 220°C.

2. Ora possiamo preparare la crema mischiando i tuorli d’uovo con lo zuchchero. Poi per non far formare i grumi aggiungiamo l’amido e il latte in maniera alternata. Portiamo a bollore poi lasciamo raffreddare.

3. A questo punto buchiamo l’estremità della nostra cupola di pan di Spagna e farciamola con il sacco a poche. Bagniamo leggermente con il limoncello e poi glassiamo con la restante crema mischiata alla panna.

4. La crema chantilly al limone: per prepararla ti serviranno 300 gr di crema e integrarla a 300 gr di panna montata. Prima però devi aver grattuttuggiato la buccia di limone, se i limoni sono di sorrento ancora meglio (è questo il vero segreto, ndr). La crema non deve essere troppo densa, e nemmeno troppo “cremosa”. Una volta pronta potremo finalmente inserirla nelle nostre delizie al limone. Lasciarle riposare in frigo e poi servirle frede.