Ricetta dei dolcetti di pasta di mandorle, quelle semplici

Oggi vi proponiamo dei dolcetti gustosi e facili da preparare. Si tratta dei dolcetti di pasta di mandorle preparati un po’ in tutta Italia. A Napoli, ad esempio, fanno parte della piccola pasticceria che orna le tavole domenicali partenopee.

Ricetta dei dolcetti di pasta di mandorle, quelle semplici

Ricetta dei dolcetti, o pasticcini, di pasta di mandorle

Ingredienti:
– mandorle sgusciate pelate, 100 g
– albume d’uovo, 1
– zucchero, 180 g
– ostie, 16 da 8 cm di diametro

Preparazione:
1. Lasciamo tostare le mandole nel forno a 200°C per circa 5-6 minuti. Dopodiché lasciamo che si raffreddino e tritiamole. Se procediamo con il mixer possiamo unire 2 cucchiai di zucchero che servono poi ad assorbire l’olio rilasciato dalle mandorle quando vengono tritate.

2. In una terrina mettiamo l’albume d’uovo e sbattiamo con una frusta. Quando il composto risulterà consistente aggiungiamo a pioggia i 150 g di zuchero e sbattiamo fino a quando sembrerà sodo. Adesso al composto uniamo le mandorle tritate e amalgamiamo con delicatezza dal basso verso l’alto e in senso circolare.

3. Su una placca da forno disponiamo le ostie e poniamo sopra il composto preparato formando delle piccole montagne e lasciando 2 cm di contorno libero. Poi spolverizziamo con il restante zucchero.

4. Inforniamo a 180°C per circa 15-20 minuti. Togliamo la placca dal forno. lasciamo raffreddare i pasticcini e delicatamente stacchiamo le ostie tagliando con delle forbici l’eccedenza.

Ricetta pasta di mandorla napoletana: tra gusto e storia

Commenta con i tuoi amici