Ricetta pollo alla cacciatora napoletano: più facile!

Il pollo alla cacciatora è una ricetta versatile che si adatta un alla varietà della cucina tradizionale italiana e noi vi forniamo la versione alla napoletana!

La ricetta del pollo alla cacciatora è tipica della cucina italiana anche se non di rado si possono trovare delle varianti da regione a regione. Ad esempio c’è chi è abituato a prepararlo aggiungendo maggiori dosi di sedano e carote; chi invece predilige il vino bianco al brodo e infine anche i funghi possono essere tagliati in maniera diversa.

Pollo alla cacciatora napoletano

Prepararle un pollo alla cacciatore non è impresa assai ardua. Inoltre è un piatto economico e saporito e tutti possono cimentarsi nella realizzazione. Il suo profumo pungente e con l’aggiunta del peperoncino, renderà questo secondo piatto ancora più irresistibile. Preparalo alla napoletana poi è molto piacevole e ancora più veloce. In questo caso si fa spazio al vino bianco ed eliminato il soffritto di verdure.

Un po’ di storia

Questo secondo piatto in realtà è tipico della regione Toscana. È denominato “alla cacciatora” per via della combinazione di aglio e rosmarino, questo strepitoso mix di spezie che i cacciatori utilizzavano per condire la loro preda dopo averla catturata.

Ingredienti

  • pollo, cosce e petto
  • aglio, 1 spicchio
  • olive nere
  • vino bianco, mezzo bicchiere
  • scatola di pelati, 1 (o pomodorini)
  • olio evo, q.b.
  • basilico
  • sale, q.b.
  • pepe o peperoncino

Preparazione

  1. Poniamo il pollo sotto acqua corrente, spellatelo e mettete la pelle da parte
  2. In una padella ampia versiamo l’olio evo, facciamo riscaldare e aggiungiamo la pelle del pollo. Cuociaola fino a renderla croccante e poi mettiamola da parte.
  3. Aggiungiamo il pollo in padella. Facciamo rosolare entrambi i lati e aggiungiamo il vino bianco. Alziamo la fiamma per fare in modo che evapori completamente.
  4. Ottenuta la cottura desiderata del pollo, togliamolo dalla padella dove andremo ad aggiungere 1 spicchio di aglio e peperoncino. Aggiungiamo poi le olive nere e lasciamo cuocere per 5 minuti. Poi aggiungiamo pomodori e basilico e facciamo cuocere per altri 10 minuti. Facciamo uscire la polpa dai pomodori schiacciandoli e dopodiché aggiungiamo di sale.
  5. Reinseriamo il pollo nella padella e cuociamo per altri 10 minuti a fuoco lento.
  6. A questo punto impiattiamo bello caldo il nostro pollo alla cacciatora napoletano

Consigli

Per la preparazione del pollo alla cacciatora napoletano consigliamo di utilizzare una padella antiaderente. In caso contrario se il fondo della padella risulta grasso dopo la prima cottura, declassatelo aggiungendo un poco d’acqua facendola tirare. Inoltre se desiderate un piatto più leggero eliminate la pelle del pollo che è la parte più grossa, ma badate bene anche la più saporita!

Ricetta pollo alla cacciatora napoletano: più facile!
Pollo alla cacciatora – Instagram: @ditalia.club