Caserta, Covid19: due focolai in un piccolo comune

Due focolai in un piccolo comune in provincia di Caserta: positivi dopo la partecipazione ad un funerale e in una Rsa.

Un focolaio individuato in due piccoli comuni nella provincia di Caserta. A Rocca d’Evandro, un comune di 3.200 abitati, risultati positivi al tampone 76 persone anche se la maggior parte si tratta di asintomatici. Come riportato da la Repubblica, i contagiati pare abbiano partecipato ad una veglia funebre lo scorso 27 dicembre. Oltre ai 20 familiari, positivi anche bambini e vicini.

Il secondo focolaio invece ha interessato invece la Rsa nel paese. Positivi al covid19 non solo gli anziani, ma anche gli operatori sanitari e registrati due decessi. Per questo motivo Emilia Delli Colli, sindaco della cittadina nel casertano, ha disposto un lockdown ferreo: chiusi parchi, cimiteri e mercati settimanali; vietata anche la sosta nei luoghi pubblici e ai funerali potranno partecipare solo i parenti di primo e secondo grado.

Covid19, Caserta: due focolai in un piccolo comune