Minestra di lenticchie con spaghetti spezzati: ricetta povera

Un classico della cucina del Sud: la ricetta della minestra di lenticchie con gli spaghetti spezzati ha il sapore della semplicità.

Vota questa ricetta

La minestra di lenticchie con gli spaghetti spezzati è una vera e propria coccola invernale sia per il cuore che per lo stomaco. Si tratta di una ricetta che proviene dalla cucina povera del Sud, probabilmente campana. Una di quelle portate semplici che riscaldavano il corpo e l’anima. Nonostante la semplicità si tratta infatti di un piatto pieno di sapore che ancora oggi è in gradi di soddisfare anche i palati più esigenti. C’è chi di solito utilizza il classico formato della pasta da minestra, ma con gli spaghetti spezzati è tutta un’altra storia e atmosfera.

Minestra di lenticchie con spaghetti spezzati: ricetta povera ma buona

In chiave moderna la minestra di lenticchie con spaghetti spezzati verrebbe apostrofata come “Comfort Food” e in verità calza a pennello. È un primo piatto, infatti, che avvolge e fa stare bene soprattutto nei periodi invernali e quando fuori piove. Ma la verità è che questa minestra si prepara tutto l’anno tanto che è buona. Una bella porzione, inoltre, vi consentirà di consumarla anche come piatto unico visto che contiene tutti gli ingredienti per affrontare l’intero arco della giornata, da pranzo a cena.

Minestra di lenticchie con spaghetti spezzati: ricetta povera

Minestra di lenticchie con spaghetti spezzati

redazione cucina
Tipica della cucina povera del Sud ma con un sapore strepitoso!
Preparazione 30 min
Cottura 2 h
Tempo totale 22 h
Portata Portata principale
Cucina napoletana
Porzioni 3 persone

Ingredienti
  

  • 150 gr di spaghettini spezzati
  • 250 gr di lenticchie secche
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2/3 cucchiai di pomodoro passato
  • 1 gambo di sedano.
  • olio evo
Keyword minestra di lenticchi, ricetta, spaghetti spezzati

Procedimento

  1. Laviamo le lenticchie secche in acqua corrente. Poniamole in una pentola con acqua fredda e iniziamo a cuocere in base al tempo indicato sulla confezione.
  2. In un’altra pentola, invece, soffriggiamo aglio e olio. A doratura dell’aglio aggiungiamo tre cucchiai di pomodoro (concentrato). Dopo qualche minuto aggiungiamo il sedano.
  3. A metà cottura del pomodoro aggiungiamo le lenticchie con un mestolo di acqua di cottura e lasciare cuocere per circa 15 minuti.
  4. Intanto spezzate a mano gli spaghetti e versateli nel brodo di lenticchie appena preparato. Lasciamo cuocere per dieci minuti ed ecco pronta la minestra di lenticchie con spaghetti spezzati.

Consigli

Per insaporire di più il piatto alcuni aggiungono anche qualche pezzetto di salsiccia sbriciolata. Si dice sia una vera e propria goduria e servendo la portato decorando un un filo d’olio.

Altre ricette con le lenticchie

Minestra di lenticchie con spaghetti spezzati: ricetta povera
Foto Credit: @Cascisrecipes