Spaghetti alla carbonara: ricetta e ingredienti originali

Gli spaghetti alla carbonara, un piatto così semplice ma così buono e nonostante tutto oggetto di dibattito circa gli ingredienti da utilizzare. In alcuni ricettari, ad esempio, consigliano che la quantità del guanciale e della pasta siano quasi uguali.

Vota questa ricetta

La ricetta degli spaghetti alla carbonara è tra le più sublimi che si prepara in Italia. Nonostante le radici e la profonda tradizione romana di questo piatto, ogni volta che si intavola il discorso circa gli ingredienti, diventa oggetto di dibattito (anche acceso) perché ognuno ha una propria versione e picchia pugni al tavolo per farla valere. Noi cercheremo di adeguarci alla tradizione capitolina, quella antica, quando questo piatto nacque dall’incontro americano-romano.

Spaghetti alla carbonara: gli unici ingredienti originali

Gli spaghetti alla carbonara sono parenti stretti di altre portate come l’amatriciana, spaghetti alla gricia e anche la pasta alla zozzona. Fedeli alla ricetta originaria noi vi proponiamo la versione con gli ingredienti classici, ovvero: guancialepecorino romano DOPtuorlo d’uovopepe macinato fresco spaghetti. Si tratta di un piatto povero, per via degli ingredienti, ma ricco di sapore che fa bene non solo allo stomaco, ma anche all’anima. Insomma una vera consolazione!

Spaghetti alla carbonara: ricetta e ingredienti originali

Spaghetti alla carbonara

redazione cucina
La ricetta originale con gli ingredienti essenziali
Preparazione 8 min
Cottura 8 min
Tempo totale 16 min
Portata Portata principale
Cucina romana
Porzioni 3 persone

Ingredienti
  

  • 160 gr di Spaghetti
  • 120 gr di guanciale
  • 2 - 3 tuorli freschi (1 tuorlo a persona)
  • 25 gr di pecorino romano
  • 1 cucchiaio di acqua di cottura della pasta
  • pepe nero
  • sale
Keyword ricetta, spaghetti alla carbonara

Procedimento

  1. Compriamo il guanciale già tagliato a cubetti. In alternativa comprate una fetta spessa e tagliatela. Poniamoli in una padella.
  2. Cuociamo gli spaghetti in una pentola d’acqua e saliamo (versiamo la pasta a bollitura dell’acqua).
  3. Cuociamo il guanciale a fuoco dolce. Dovrà ammorbidirsi rilasciando tutto il grasso. Questo passaggio impiegherà 2 minuti.
  4. Intanto che cuociono gli spaghetti creiamo la crema con i tuorli d’uovo. Mescoliamoli con quasi tutto il pecorino e aggiungiamo il pepe. Aggiungiamo 1 cucchiaio di acqua di cottura della pasta. Dobbiamo ottenere una cremina vellutata.
  5. Scoliamo gli spaghetti al dente e direttamente nella padella del guanciale. Aggiungiamo 3 cucchiai di acqua di cottura della pasta e cuociamo per circa un minuto a fuoco vivo.
  6. A fuoco spento versiamo la cremina di tuorli e mescoliamo. mantechiamo aggiungendo il restante pecorino, un altro cucchiaio di acqua della cottura e il pepe.
  7. Ecco pronti i vostri spaghetti alla carbonara da servire belli caldi.

Spaghetti alla carbonara: ricetta e ingredienti originali