Covid, provincia di Bari: morta giovane insegnante di sostegno

Il sindaco dichiara lutto per la cittadina in provincia di Bari. A seguito dei pericolosi focolai, ha chiuso le strutture scolastiche fino al 13 febbraio.

A nulla sono valse le segnalazioni e le ordinanze del sindaco di Santeramo in Colle, in provincia di Bari. Un’insegnante di sostegno, una giovane professionista di 44 anni, è deceduta dopo diversi giorni in rianimazione a causa del covid. Il primo cittadino della provincia, Fabrizio Baldassarre, esprime il proprio cordoglio su Faceboook:

Oggi è giorno di lutto per la nostra comunità scolastica cittadina. Ho appena appreso una notizia molto triste dalla dirigente scolastica del primo circolo didattico Hero Paradiso: Maria Lobefaro, 44 anni appena compiuti, docente di sostegno nella primaria della Hero Paradiso, non ha superato la sua battaglia contro il Covid 19 ed è volata in cielo dopo diversi giorni in rianimazione all’ospedale Perinei.

Maria era una professionista seria e disponibile, costantemente pronta al sorriso e all’accoglienza degli alunni con i quali esercitava la propria delicata missione. Esprimo a nome mio personale e di tutta l’Amministrazione il cordoglio sincero alla famiglia di Maria e mi stringo con affetto a tutta la comunità scolastica di Santeramo.

Dal report del 5 febbraio emergevano dati preoccupanti. Solo a Santeramo nuovi 50 contagi di cui “36 – spiegava Baldassarre – direttamente riconducibili all’ambito scolastico, circa l’80%“. Proprio per questo motivo aveva firmato un’ordinanza per la chiusura delle scuole dell’infanzia, elementari e medie almeno fino al 13 febbraio. Purtroppo però Maria Lobefaro non ce l’ha fatta.

Oggi è giorno di lutto per la nostra comunità scolastica cittadina.Ho appena appreso una notizia molto triste dalla…

Posted by Fabrizio Baldassarre Sindaco on Wednesday, February 10, 2021