Caserta, città in lutto: un 29enne muore nel sonno

Lutto in città, a Caserta, un giovane di 29 anni trovato morto nel letto dai genitori. Tutti lo ricordano come una bellissima persona.

La città di Caserta è sconvolta per la morte di Davide F., 29enne che viveva in via San Nicola la Strada. Purtroppo i genitori lo hanno trovato privo di vita, nel suo letto. Per conoscere le cause bisognerà attendere l’esame autoptico. Intanto la comunità si stringe intorno al dolore della famiglia e ognuno ha un ricordo amorevole da condividere su Davide, a detta di tutti una bellissima persona.

Dalla nascita conviveva con la cecità, ma questo non gli ha mai impedito di vivere una vita autonoma. Amava lo sport e la sua Casertana che seguiva anche in trasferta. Appassionato di musica e giornalismo, era infatti un pubblicista, scriveva sulle testate Appia Polis e Sabato non solo Sport, quest’ultima scrive su Facebook:

Quando hai messo piede nella redazione, già guardavamo con tenerezza alla tua vera dinamicità e immaginavamo la tua voglia di vivere portando in alto il nome di San Nicola la Strada. È stata una felicità straordinaria. I mesi passavano ed il tuo amore per la stampa aumentava sempre più. Creavi un magico entusiasmo. Noi tutti volevamo donare qualcosa di buono per scoprire la vera storia di San Nicola ricordandoci dei vecchi ricordi avuti nella vita. Così hai riversato tutto il tuo amore nella scrittura. Non dimenticherò mai l’emozione che abbiamo provato quando abbiamo letto noi tutti il primo articolo per la nostra neonata rubrica.

Caserta, città in lutto: un 29enne muore nel sonno