Polpette di pane: una ricetta umile ma onesta

La ricetta delle polpette di pane si preparare in breve tempo e nonostante gli umili ingredienti, il risultato sarà davvero goloso!

Le polpette tipiche napoletane sono di carne. Fritte, al sugo o anche con melanzane e uva passa, ecco a voi un’altra versione più umile ma onesta. Una variante deliziosa sono infatti le polpette di pane, o meglio “solo di pane”. Come le più classiche partenopee, anche queste necessitano di pane raffermo tra gli ingredienti, quello magari avanzato il giorno prima.

Polpette di pane, semplici e saporite

Le polpette di pane sono ottime sia come finger food, da servire anche come aperitivo, o anche come secondo piatto se di dimensioni medie. Prepararle è davvero semplice e inoltre mettono d’accordo proprio tutti: grandi, piccini e anche vegetariani. La croccante panatura e il ripieno morbido del pane e filante della fontina, renderanno questo secondo piatto davvero irresistibile. Provare per credere!

Polpette di pane

Una variante delle più classiche polpette di carne
Preparazione10 min
Cottura20 min
Tempo totale30 min
Portata: Aperitivo, finger food, secondo piatto
Cucina: Italiana, napoletana
Porzioni: 4 porzioni
Chef: redazione cucina
Cost: basso

Ingredienti

  • 2 uova
  • 150 gr di pane raffermo
  • 40 gr di parmigiano grattugiato
  • 1 spicchio di aglio
  • ciuffo di prezzemolo
  • latte
  • sale
  • pepe
  • fontina

Per la panatura

  • pangrattato
  • uova
  • sale fino

Per friggere

  • olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Innanzitutto tritiamo il prezzemolo, poi l’aglio e mettiamolo da parte.
  2. Adesso tagliamo il pane a fette. Priviamolo della crosta e tagliamo la mollica grossolanamente.
  3. Versiamo tutto in una ciotola aggiungendo il latte. Lasciamoli in ammollo per qualche minuto. Quando risulterà ammorbidito schiacciamo con una forchetta e aggiungiamo l’uovo, un pizzico di sale e pepe, il prezzemolo e l’aglio tritato, il formaggio grattugiato e amalgamiamo bene mescolando con le mani.
  4. Formiamo adesso le nostre polpette. Dopo aver conferito loro la classica forma, con il pollice schiacciamo al centro della polpetta e inseriamo la fettina di fontina, in modo che durante la cottura si sciolga e diventi filante. Dopodiché formiamo di nuovo la nostra polpetta e adagiamole su un vassoio.
  5. A questo punto passiamo alla panatura. Prepariamo una ciotolina con il pangrattato e un’altra con l’uovo sbattuto. Passiamo prima le polpette nell’uovo, poi nel pangrattato (coprendole bene). Dopodiché tuffiamole man mano in un padella d’olio bollente e friggiamole. Quando avranno assunto una bella doratura, scoliamole su carta da cucina assorbente. Ed ecco pronte le polpette di pane pronte per essere servite.

Polpette di pane: una ricetta umile ma onesta

Consiglio

Per una versione più light potete ad esempio cuocerle al forno a 200°C per circa 15-20 minuti. Invece se desiderate un sapore più deciso aggiungete qualche dadino di speck, o di prosciutto cotto per chi lo ama.

Altre ricette